In una casa toscana dinanzi ad un fiume, si trova Ary’s House! Un cancello di legno carta da zucchero cigola e aspetta di essere aperto! Una spianatoia di legno d’abete, un grembiule, divise inamidate, un team di donne, bianchi manicotti, sorrisi, ricette antiche, biscotti, marmellate, pane, legna d’acacia in una stufa che racconterà le sue favole infarinate di vita! Questa è Ary’s House: FOOD SOUL LIFE STYLE! Ci si incontra il sabato, scaldati dalla legna presa nel bosco, dinanzi una stufa old style per particolari tea time, dove una tazza fumante e letture da condividere, fanno da sfondo al desiderio di amicizia che avvolge la nostra casa e chi ha desiderio di seguirne i principi per un progetto condiviso che vive e respira in Ary’s House alla riscoperta del gusto e della femminilità.

DAL MIO DIARIO DI CAMPAGNA 

Giorni di marmellate e crostate, zuppe di carote e infusi bollenti, biscotti inzuppati nella nebbia che guarda la valle intessuta di foglie leggiadre portate dal vento grecale, montagne colme di neve creano presepi anche se è terminato natale. Quest’anno è molto più freddo, la legnaia nasconde uno scoiattolo arrivato dal bosco, che ancora non sono riuscita a fotografare. La stufa a legna ospita pane di bene e nuovi legami: sisterhood ary’s house bread! Sono felice di questa novità, fare il pane ti riconcilia con il creato, se poi ad impastarlo non sei sola, ma in compagnia delle migliori amiche regalate dal tempo, oh allora il cuore esulta e ringrazia a piene mani la vita!

Le cose nascono sole se ad alimentarle è il desiderio di semina del buono contenuto nell’universo!