In una casa toscana dinanzi ad un fiume, si trova Ary’s House! Un cancello di legno carta da zucchero cigola, questa è la mia casa! Una spianatoia di legno d’abete, un grembiule, il mio abito grigio, manicotti, una vita semplice, ricette antiche, biscotti, marmellate, pane, legna d’acacia in una stufa che racconterà le mie favole infarinate di vita! Ary’s House! FOOD SOUL LIFE STYLE! Mi sveglio ogni giorno all’alba, scaldata dalla legna presa nel bosco, dinanzi una stufa old style, dove una tazza fumante e letture da condividere, fanno da sfondo al desiderio di amicizia unito ad un progetto condiviso, che vive e respira in Ary’s House alla riscoperta del gusto e della femminilità. Benvenuto!

Una vita semplice, una strada di nicchia protetta dalle fronde di un melograno ove trascorrere le giornate lontana dai rumori del mondo, viali di campagna e acacie, un giardino dinanzi, piccolo piccolo, ove il tempo quasi per magia rallenta.

Le mie mani infarinano speranza, avere fede in un universo migliore, ricette da trasformare in una benedizione di burro e di frolla, poi quel viale alberato sul finir della sponda, riempito di raggi di sole, lo vedo ingurgitare oro, sul far della sera.

La vita racchiusa in un seme, un piccolo minuscolo chicco trasformato in farina, le ricette che conosci e tutte quelle tramandate, l’uva solitaria nei vigneti di campagna, i campi di grano baciati dal sole, le spighe dondolanti sui verdi mari delle colline, un impasto, fiorito un pomeriggio d’estate.

Prati della tua anima. L’universo è amore. Tu sei amore. Piccola giardiniera di bellezza!

Il mio cappello di paglia, appunti di nuove ricette, silenzio, quiete della sera, ma la ninna nanna dei secoli, lascia note sulle strade di pane. Portano a casa. Fruscia gia’ nel canto dei grilli, l’attesa di una nuova alba. Lucciole. Ciliegie. Estate.

Mille luci rubate dal cielo di fate volanti sagge e buone. Magia e miracolo per chi vuole credere.