Antipasti e sfiziosità,  Light

INSALATA DI FIORI – “Una nuova primavera”

Nessuna cosa fiorisce se non c’è la mano dell’uomo a curarla. …
Questo mistero salva chi non si arrende, la natura è una garza che medica e risana il cuore dei sensibili. Mia nonna diceva sempre di dare uno sguardo alla creazione nei momenti di dubbio. Ho sempre seguito il suo consiglio lasciando il sole sorgere ogni volta sulle mie mani giunte.

Ti aspetto primavera con la consapevolezza che nulla è immutabile e tutto può cambiare da un momento all’altro, così, semplicemente perché il dopo non è più come il prima, semplicemente perché il tempo è compiuto e il frutto matura, semplicemente perché la vita è talmente bella!

Ti aspetto primavera nel sorgere di un giorno nuovo, tenero, malleabile, che come creta posso modellare con le mie mani e farne un capolavoro di bellezza e trasformarlo in dono.

Ti aspetto primavera e l’attesa apre le braccia ed elargisce il suo sorriso.
Perché anche il giorno si specchia nei nostri occhi e diventa ciò che noi siamo, riflesso della nostra luce.

E allora puoi ricominciare sempre …

I fiori possiedono un elevato potere nutrizionale e a torto, vengono poco utilizzati in cucina. Forse perché bisognerebbe conoscerne bene le specie commestibili ed cosa contengono. Infatti è importante non commettere errori, un po’ come si fa con la raccolta dei funghi. Anche tra i fiori, infatti, esistono qualità commestibili ottime, e qualità tossiche e velenose. Inoltre per quel che concerne l’uso dei fiori, è consigliabile raccoglierli lontano da fonti di inquinamento atmosferico elevato (smog), o di altra natura. Quindi scegliete campi aperti e le radure dei boschi che siano lontani dalle strade.

6 fiori viole (o fiori commestibili)

insalata gentila ( o cmq insalata tenera) q.b.

rucola q.b.

1 carota

3 cucchiai di olio evo

3 cucchiai aceto di mele

sale q.b.

pepe q.b.

Iniziate la preparazione della vostra insalata di fiori sbucciando e lavando le verdure e mettendole a sgocciolare. Lavate i fiori, strizzate l’insalata e tagliate la carota a rondelle. Preparate una vinegrette con olio aceto sale e pepe e fate riposare per circa quindici minuti. A questo punto impiattate la vostra insalata decorando il piatto con le viole e servite. Buona primavera!