Mousse e marmellate

MARMELLATA DI NESPOLE ALBICOCCHE E ZENZERO – “Le fronde di acacia”

Potevi vederlo nelle fronde degli alberi di acacia o nella latitudine a nord della valle, lì ove le fate dimoravano all’argine del fiume, nelle gialle corolle dei fiori di topinambur.
La luce a quest’ora aveva la calma del volo dei gabbiani, nel cielo appariva una sorpresa dipinta dalle tinte rosate di oro.
Ed era possibile che la sua marmellata, potesse contenere l’infinito, mentre il sole tiepido ancora, baciava le prime gemme dell’albero di ciliegio.

1 kg. di albicocche
½ Kg. di nespole
450 gr. di zucchero
1 bacca di vaniglia
½ limone
Zenzero q.b.

Lavate bene le albicocche, asciugatele e dividetele a metà, togliendo i noccioli; stessa cosa per le nespole che dovrete spellare.

schermata-2016-09-29-alle-18-00-14

Mettete le albicocche e le nespole, in una casseruola bassa.

Aggiungete lo zucchero, il succo di limone, un po’ di zenzero grattugiato e la bacca di vaniglia tagliata longitudinalmente a metà. Accendete il fuoco e portate a ebollizione, facendo poi cuocere a fiamma bassissima per circa 25 minuti.

Togliete la casseruola dal fuoco e riponetela in un vaso a chiusura ermetica.

Fate sterilizzare a bagnomaria per almeno 15 minuti e conservate in un ambiente asciutto.

schermata-2016-09-29-alle-18-00-34

Trascorse 24 h la vostra marmellata sarà pronta per essere consumata per una preziosa merenda o per farcire ottime crostate estive, oppure per essere un magnifico regalo da portare in dono quando inviterete le vostre migliori amiche!

schermata-2016-09-29-alle-18-00-48