Biscotti,  Pasticceria

Ciambelline al vino – “Una vita semplice”

Datemi la vita che amo,
Lasciate che il resto mi scorra accanto.
Datemi cieli festosi sopra di me,
E strade di campagna.
Un letto tra i cespugli con stelle da vedere,
Pane da inzuppare nel torrente
Questa è la vita per una come me,
Questa è la mia vita per sempre.
(Stevenson)

Una vita semplice, una strada di nicchia protetta dalle fronde di un melograno ove trascorrere le giornate lontana dai rumori del mondo, viali di campagna e acacie, in una casa sulle sponde di un fiume con un giardino dinanzi, piccolo piccolo, ove il tempo quasi per magia rallentava. Le mie mani infarinavano speranza, avere fede in un universo migliore, ricette da trasformare in una benedizione di burro e di frolla, poi quel viale alberato sul finir della sponda, riempito di raggi di sole, lo vedevi ingurgitare oro, sul far della sera.


Allora le lucciole dipingevano puntini luminosi sui petali di malva, i fiori di cicoria contemplavano il silenzio e la pace della notte racchiudeva il mistero del canto dei grilli. Musica. Creato. Questa, la favola più bella che ti avrei raccontato, una vita narrata di pace, meraviglia e incanto.

La vita racchiusa in un seme, un piccolo minuscolo chicco trasformato in farina, le ricette che conosci e tutte quelle tramandate, l’uva solitaria nei vigneti di campagna, i campi di grano baciati dal sole, le spighe dondolanti sui verdi mari delle colline, un impasto di ciambelle col vino, fiorito un pomeriggio d’estate.

Prati della tua anima.
L’universo è amore.
Tu sei amore, piccola giardiniera di bellezza!

 

600 gr di farina

200 gr di olio di semi di girasole

200 gr di zucchero semolato

200 gr di vino bianco secco o dolce

5 gr di lievito per dolci

zucchero per ricoprire

Mescolate in una ciotola capiente (oppure nella ciotola dell’impastatrice) tutti gli ingredienti, partendo dallo zucchero, aggiungendo poi l’olio, il vino ed infine la farina a cui avrete mischiato il lievito per dolci.

Lavorate gli ingredienti ottenendo un impasto che si modellerà facilmente ; formate dei lunghi cordoni cilindrici spessi un centimetro e tagliateli successivamente in pezzi di 10 cm che chiuderete a ciambella e che , infine, passerete nello zucchero semolato con cura e senza lesinare prima di disporli su una teglia .

Cuocete le ciambelle per circa 15 minuti in forno statico già caldo a 170°.