• Pasticceria

    LA TORTA DI CLARA

    Tanto, tanto tempo fa, come nelle favole! Emozionata di ripercorrere un dolce che ha un’infinità di profumo, sensazioni, preghiera …. La ricetta di Clara, una donna ebrea amica di mia madre. Abitava insieme a sua sorella, Sara Coen all’interno nove, proprio un piano inferiore alla nostra abitazione romana! Questa ricetta è sbucata all’improvviso, quando sono scesa a Roma per i funerali di mia zia. Forse mi aspettava! Non so … Eppure in un angolo di una scatola di latta, con un elastico ingiallito dal tempo, la calligrafia di mia madre. Clara era riuscita a fuggire dal ghetto ebraico, la sera della deportazione. Era magra e alta. Sempre con un grembio…